San Marino, il segretario Valentini ha incontrato il somalo Mussa Hassan Abdulle
PDF Stampa
Mercoledì 15 Ottobre 2014

 

SAN MARINO - Il Segretario di Stato agli Affari Esteri, Pasquale Valentini, ha accolto oggi, a Palazzo Begni, l'Ambasciatore della Repubblica Federale di Somalia accreditato in Italia, Mussa Hassan Abdulle.

S.E. Abdulle ha riferito della situazione nel suo Paese natale, per lunghi decenni protagonista di una guerra civile devastante, che ha portato al tracollo delle istituzioni e alla diaspora dei suoi abitanti. Negli ultimi mesi, grazie soprattutto agli interventi delle numerose missioni di pace, il Paese ha compiuto passi importanti verso il consolidamento del suo assetto democratico interno, con ricadute anche sul piano internazionale: con diversi Paesi sono state riallacciate le relazioni che negli anni erano state interrotte e con tanti altri si cercano ora elementi di condivisione.

Valentini ha spiegato come il nostro Paese sia particolarmente sensibile alla cooperazione internazionale; nel caso specifico della Somalia, sia attraverso iniziative governative di sostegno economico, sia tramite interventi a carattere spontaneo e volontaristico sul territorio. Sul piano diplomatico, Valentini ha valutato come esistano oggi tutte le condizioni affinché i due Paesi possano stringere relazioni ufficiali: "nonostante le difficoltà di un recente passato, oggi la situazione interna, maggiormente chiara e definita, ci facilita nell'individuare un interlocutore". Si tratta – ha continuato il Responsabile agli Esteri - di "dare un'opportunità in più ad un Paese che cerca di risollevarsi, offrendo il nostro personale contributo al suo percorso democratico e quindi maggiori possibilità di accreditamento internazionale".