Università e Ambasciata d'Italia: “Il design per un’informazione sostenibile”
PDF Stampa
Mercoledì 14 Marzo 2018

IMG 5373

 

di Alessandro Carli

 

Anche l'Università di San Marino ha aderito alla "Giornata del design italiano nel mondo 2018". Aula magna gremita per "Il design per un'informazione sostenibile" (questo il "cappello" sotto il quale sono state inserite le tre iniziative che si sono svolte l'8 marzo e che hanno visto tra i curatori l'Ambasciata d'Italia), quasi a testimoniare l'attenzione che gli studenti rivolgono alla creatività e all'ambiente.

"Il Design – ha sottolineato l'Ambasciatore Giorgio Cerboni – è un'espressione di eccellenza conosciuto in tutto il mondo e appartiene alla 'promozione integrata' di un territorio. Il contributo che dà il design alla società e non solo è di grande rilievo". E mentre il Segretario di Stato all'Istruzione Marco Podeschi ha spiegato che il binomio "Design e cultura deve essere portato avanti anche a San Marino", il Rettore Corrado Petrocelli si è soffermato sulla crescita delle immatricolazioni (500), e specificatamente sul corso di Laurea in Design ha spiegato che "nel periodo 2016-2017 ben 40 laureati hanno trovato subito lavoro".

Un taglio decisamente "più giornalistico" ha caratterizzato gli interventi di Andrea Nelson Mauro (ha trattato l'uso degli open data per un'informazione di monitoraggio civico) e del designer Matteo Moretti, che spiegato le modalità con cui il design può aiutare a contrastare le fake news.