San Marino, Istituto Sicurezza Sociale: indennità di trasferta e rimborso spese
PDF Stampa
Mercoledì 07 Agosto 2019

 

SAN MARINO - Con la delibera n. 19 del 6 giugno 2019 il Comitato Esecutivo ISS ha finalmente chiarito il trattamento contributivo delle somme corrisposte a titolo di rimborso spese da effettuarsi in modo del tutto analogo a quello fiscale, confermando l'interpretazione anche data da ANIS sin dall'entrata in vigore della Legge 116/2013, art.24.

Saranno, perciò esenti da contributi, e dalla necessità di essere documentati, gli importi fino ad un massimo di euro 25,00 giornalieri per le trasferte in Italia e di euro 50,00 giornalieri per le trasferte all'estero.

"Ricordiamo – annota ANIS - che i rimborsi spese come già previsto dalla L. 42/1955 sono sempre ammessi purché opportunamente documentati se superano gli importi sopra indicati. La disposizione prevede altresì l'abrogazione della precedente delibera n.22 del 1998 con la quale era ammessa la possibilità di pagare i contributi solo sul 30% dell'importo del rimborso spese privo di giustificativi. Si evidenzia che la presente disposizione entrerà in vigore dal 1 settembre 2019".

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online