Moneyval e Ocse, il plauso dell'ANIS
PDF Stampa
Venerdì 25 Settembre 2009

L’Associazione Nazionale dell’Industria Sammarinese plaude al doppio successo di oggi che ha permesso al Titano di tirare il fiato, e di guardare al futuro con un pizzico di serenità in più. “Con grande sollievo e soddisfazione – scrive l’ANIS in una nota - abbiamo appreso che la Repubblica di San Marino è ufficialmente nella White List dell’OCSE ed ha superato a pieni voti l’arduo esame del Moneyval, due passaggi che assolutamente non si potevano fallire”.
Sempre secondo l’ANIS, “la valutazione positiva di Moneyval, che deriva dal nuovo sistema di norme e procedure che sono state adottate e implementate per la lotta al riciclaggio e al finanziamento del terrorismo, riporta la nostra Repubblica nel novero dei paesi cosiddetti ‘virtuosi’. Un posto che, a nostro avviso, abbiamo comunque sempre meritato. Anche se la vigilanza continua richiesta a tutti i Paesi dagli organismi internazionali deve essere un elemento di garanzia per gli imprenditori”.
Per gli industriali questo doppio traguardo ha una conseguenza che deve essere praticamente scontata: “la firma dell’accordo contro le doppie imposizioni con l’Italia”.
ANIS infine si complimenta con tutte le persone che hanno lavorato in questi mesi. “Oggi con maggiore convinzione e visibilità possiamo affrontare i nuovi tempi che ci aspettano. Servono però un sano pragmatismo e la massima determinazione per realizzare le riforme necessarie ad affrontare le nuove sfide e il sempre più elevato livello di competitività dei mercati”.