Forum San Marino, Masi: Futuro da costruire
PDF Stampa
Martedì 17 Novembre 2009

“La Fondazione ha creduto sin dall'inizio in questa iniziativa nella quale ha visto la possibilità di offrire al Paese un contributo importante per la promozione e lo sviluppo economico della Repubblica di San Marino”. Sono le parole del Presidente della Fondazione San Marino in prossimità dell'apertura del San Marino Forum 2009 che si svolgerà venerdì e sabato prossimo presso la sede del Kursaal.
“D'altronde questi obiettivi vengono indicati dal nostro statuto. Oltre alle iniziative culturali, scientifiche, sociali, la Fondazione vuole esercitare una funzione di stimolo e analisi del sistema economico. E questo terzo appuntamento del San Marino Forum ha una particolare importanza, proprio perché il nostro sistema finanziario vive un momento di indubbia difficoltà”.
“Occorre quindi concentrarsi al di là dell'emergenza - sottolinea Tito Masi - sull'individuazione di nuovi driver economici che segnino una discontinuità con il passato. Non solo il Governo, anche il settore bancario, le parti sociali, hanno fatto scelte forti che marcano la differenza sul passato”.
“L'economia sammarinese non si fonderà più sui classici capisaldi che fin qui l'hanno sostenuta. Bisogna quindi reinventare un nuovo modello di sviluppo in una cornice di scelte di trasparenza e collaborazione con gli altri Paesi, e su un nuovo modello di competitività. La collaborazione utile e positiva con Ambrosetti, e le altre realtà coinvolte in questo progetto, punta proprio nella direzione di un nuovo futuro da costruire”.