Arzilli: la politica della pulizia
PDF Stampa
Venerdì 20 Novembre 2009

San Marino Forum 2009 - 20 novembre - intervento 14

 

Marco Arzilli, Segretario all'Industria, chiude con un intervento politico il focus su Formazione e tecnologia. "Oggi siamo davanti a una svolta e dobbiamo fare pulizia. La nostra imprenditoria è sana, dobbiamo renderla ancora di più al passo, per dargli spazio per svilupparsi e crescere, attraverso innovazione e investimenti, per raggiungere nuovi mercati o poter concorrere con sempre maggiore prestanza.
“E poi si deve cominciare a parlare di politiche economiche espansive”. Per San Marino è difficile parlare di espansione a livello territoriale, ma di politiche di attrattività di investimenti a San Marino. Ci sono numeri bassissimi di attrazione rispetto agli altri piccoli Stati. Attraverso l’agenzia di attrazione di investimenti dobbiamo lavorare, perché la competitività del nostro paese non può dipendere solo dal differenziale fiscale. Le politiche protezionistiche non servono a niente, non dobbiamo avere paura di aprirci e metterci a confronto del contesto sammarinese e anche italiano.
“Dobbiamo ridurre la burocrazia, e la riforma della Pa va in questo senso. Dobbiamo lavorare anche sulla mentalità, l’istruzione e la cultura”. Un brevissimo accenno al Parco scientifico e tecnologico (“finché non lo facciamo voglio parlare il meno possibile”): “Dobbiamo pensare a costruire un parco con una fondamentale parte pubblica, un ponte fra cultura e impresa”.
Adesso dobbiamo ragionare approfonditamente su tutte le linee di sviluppo su cui San Marino si sta impegnando. E’ una grande sfida, che San Marino deve cogliere.