Mallet ha deciso i 24 nomi per il Sei Nazioni
PDF Stampa
Giovedì 04 Febbraio 2010

I colossi del rugby italiano scaldano i muscoli in vista del prossimo Sei Nazioni. Nick Mallett, tecnico dell’Italia, ha ufficializzato i nomi dei giocatori che prenderanno parte al prestigioso torneo. Gli azzurri debutteranno sabato, contro i campioni in carica dell’Irlanda, presso lo stadio Croke Park di Dublino. Il posto di capitano, detenuto da Parisse fino all’infortunio subito al ginocchio dall’oriundo, è stato affidato a Leonardo Ghiraldini, mentre a vario titolo sono stati esclusi Ravanello, Favaro, Vosawai, Marcato, Pratichetti e Sepe. Ancora in dubbio la presenza del mediano d’apertura Craig Gower, che sta ancora recuperando dal trauma alla coscia, con ripercussioni sul ginocchio sinistro. La squadra tricolore punta a fare una bella figura, nell’undicesima edizione del torneo continentale, vista l’incoraggiante prestazione nei test match dello scorso anno contro Sud Africa, Nuova Zelanda e Samoa. Il c.t. Mallet ha confermato integralmente la formazione titolare protagonista dell’ultimo appuntamento internazionale dello scorso 28 novembre quando, ad Ascoli Piceno, l’Italia ha superato per 24-6 Samoa. Ghiraldini, il venticinquenne che indosserà la fascia di capitano ha detto“è un onore prendere il ruolo di capitano, ma so che non sarà facile assumere il posto di un giocatore del calibro di Sergio Parisse, tutte le partite Sei Nazioni saranno difficili perchè incontreremo squadre che ci superano nelle classificazioni mondiali”. Tifosi e addetti ai lavori sperano di non aggiudicarsi ancora una volta il “cucchiaio di legno”. Gli azzurri hanno “vinto” questo trofeo 4 volte, l’ultima volta proprio l’anno scorso.

 

LE FORMAZIONI

 

Ecco i 24 nomi degli azzurri.
 

Titolari: 15 Luke McLean (Benetton Treviso), 14 Kaine Robertson (Montepaschi Viadana), 13 Gonzalo Canale (Clermont Auvergne/Fra), 12 Gonzalo Garcia (Benetton Treviso), 11 Mirco Bergamasco (Stade Francais/Fra), 10 Craig Gower (Bayonne/Fra), 9 Tito Tebaldi (Plusvalore Gran Parma), 8 Alessandro Zanni (Benetton Treviso), 7 Mauro Bergamasco (Stade Francais/Fra), 6 Josh Sole (Montepaschi Viadana), 5 Quintin Geldenhuys (Montepaschi Viadana), 4 Carlo Antonio Del Fava (Montepaschi Viadana), 3 Martin Castrogiovanni (Leicester Tigers/Ing), 2 Leonardo Ghiraldini (Benetton Treviso), 1 Salvatore Perugini (Bayonne/Fra).
 

A disposizione: 16 Fabio Ongaro (Saracens/Ing), 17 Matias Aguero (Saracens/Ing), 18 Marco Bortolami (Gloucester/Ing), 19 Paul Derbyshire (Petrarca Padova), 20 Simon Picone (Benetton Treviso), 21 Riccardo Bocchino (Femi-CZ Rovigo), 22 Andrea Masi (Racing-Metro Parigi/Fra).
 

Anche Il c.t. irlandese Declan Kidney ha diramato la sua rosa.
 

Titolari: 15 Rob Kearney (UCD/Leinster),14 Tommy Bowe (Ospreys), 13 Brian O'Driscoll (UCD/Leinster),12 Gordon D'Arcy (Lansdowne/Leinster), 11 Andrew Trimble (Ballymena/Ulster), 10 Ronan O'Gara (Cork Constitution/Munster), 9 Tomas O'Leary (Dolphin/Munster), 1 Cian Healy (Clontarf/Leinster), 2 Jerry Flannery (Shannon/Munster), 3 John Hayes (Bruff/Munster), 4 Donncha O'Callaghan (Cork Constitution/Munster), 5 Paul O'Connell (Young Munster/Munster), 6 Kevin McLaughlin (St. Mary's College/Leinster), 7 David Wallace (Garryowen/Munster) 8, Jamie Heaslip (Naas/Leinster)

 

In panchina: 16  Rory Best (Banbridge/Ulster), 17 Tom Court (Malone/Ulster),18 - Leo Cullen (Blackrock College/Leinster), 19 Sean O'Brien (Clontarf/Leinster), 20 Eoin Reddan (Lansdowne/Leinster), 21 Paddy Wallace (Ballymena/Ulster), 22 Keith Earls (Young unster/Munster).

 

IL PROGRAMMA

 

Sabato  06/02       Irlanda-Italia
Domenica 14/02  Italia-Inghilterra
Sabato  27/02       Italia-Scozia
Domenica 14/03  Francia-Italia
Sabato  20/03       Galles-Italia


ALBO D’ORO


2009 Irlanda
2008 Galles
2007 Francia
2006 Francia
2005 Galles
2004 Francia
2003 Inghilterra
2002 Francia
2001 Inghilterra
2000 Inghilterra