Doppio bronzo, l'Italia fa festa con Zoeggeler e Pittin
PDF Stampa
Lunedì 15 Febbraio 2010

VAI ALLO SPECIALE SUI GIOCHI OLIMPICI DI VANCOUVER


SFOGLIA IL GIORNALE ON LINE SUI GIOCHI OLIMPICI DI VANCOUVER

 

L'Italia può gioire per la medaglia di bronzo vinta dal friulano Alessandro Pittin nella combinata nordica, la prima nella storia azzurra in questa disciplina e anche il primo podio per l'Italia alle Olimpiadi di Vancouver. La medaglia meno attesa quella conquistata dal giovane atleta delle Fiamme Gialle che ha chiuso al sesto posto la gara di salto - 100 metri che sono abbondantemente sopra la misura raggiunta nel corso della stagione di Coppa del Mondo - per poi rendersi protagonista di una strepitosa rimonta nella 10 km di fondo. Una grande soddisfazione ma anche un grande regalo per l'atleta di Tolmezzo (Udine) che ha festeggiato il suo ventesimo compleanno l'11 febbraio. Una scommessa vinta per il presidente del Coni Gianni Petrucci dopo la passerella senza gloria del friulano ai Giochi di Torino 2006 (46°, ma era poco più di un bambino, allora). “E' per noi il successo di un investimento nel quale abbiamo sempre creduto, tanto è vero - aggiunge Petrucci - che a Torino Pittin l'abbiamo portato a gareggiare sedicenne. Quattro anni dopo ci ha ripagati alla grande". Nessuna sorpresa invece per il segretario generale del Coni e capo missione Raffaele Pagnozzi. "Pittin dice che è un risultato incredibile? Per me no e infatti lo avevo pronosticato una decina di giorni fa". Il bronzo di questo atleta minuto nel fisico copre un vuoto nel medagliere della storia azzurra in una disciplina che figura ai Giochi invernali fin dalla prima edizione del 1924 a Chamonix. "E' il più grande giorno della mia vita - ha affermato - è incredbile, solo all'ultimo metro ho capito che potevo entrare a medaglia, ma non sapevo se ero terzo o quarto. Sono felice, di più. Perché non avevo mai nemmeno sperato in una medaglia. E' stato incredibile, ancora non riesco a crederci. E' bellissimo". L'azzurro è finito a soli otto centesimi dal vincitore, il francese Jason Lamy Chappuis. L'argento è andato all'americano Johnny Spillane. Gli altri azzurri in gara: Lukas Runngaldier, al termine delle due gare, si è classificato 16mo, Giuseppe Michielli 33mo e Armin Bauer 43mo. Un successo che ripaga la spedizione azzurra della delusione provata con Enrico Fabris nei 5.000 del pattinaggio di velocità nella prima giornata di gare. L'atleta di Asiago inaugurò l'avventura italiana ai Giochi di Torino con il primo storico bronzo nel pattinaggio di velocità, proprio come Pittin che ha regalato il primo sorriso all'Italia.

 

CANADA, INTERROTTA LA MALEDIZIONE
Alexandre Bilodeau è il "wonder boy" che ha spezzato la maledizione che impediva al Canada di vincere un oro olimpico all'interno dei suoi confini. Nelle due precedenti edizioni ospitate (a Montreal nel 1976 e a Calgary nel 1988) i canadesi non riuscirono a conquistare neanche un titolo olimpico. Invece a Cypress Mountain il 23enne di Montreal è salito sul gradino più alto del podio nella prova maschile del freestyle gobbe, consegnando al paese organizzatore la terza medaglia. Con 26.75 punti Bilodeau ha preceduto il campione uscente Dale Begg-Smith, nativo di Vancouver ma con passaporto australiano. Bronzo allo statunitense Bryon Wilson.


VANCOUVER: GLI AZZURRI IN GARA MARTEDI’ E MERCOLEDI'

Questi gli azzurri in gara martedì 16 e mercoledì 17 febbraio alle Olimpiadi invernali di Vancouver (ora italiana, +9 ore rispetto al Canada).
 

MARTEDI' 16: Sci Alpino: Super Combinata - discesa U - 1^manche (19.00) - (Werner Heel, Christof Innerhofer, Manfred Moelgg, Dominik Paris) - Whistler Creekside. Snowboard: Cross D - QqQQ Qualificazioni - (19.00) - (Raffaella Brutto) - Cypress Mountain. Biathlon - 10 Km. inseguimento D - Finale - (19.30) - (Roberta Fiandino,Katya Haller,Michela Ponza,Karin Oberhofer) - Whistler Olympic Park. Snowboard: Cross D - quarti (21.15) - semifinali (21.29) - Finale (21.40) - (ev. Raffaella Brutto). Cypress Mountain. Biathlon: 12.5 Km. Inseguimento U - Finale (21.45) - Christian De Lorenzi,Lucas Hofer,Rene Laurent Vuillermoz,Markus Windisch). Pattinaggio Velocità: 500 m. D - eliminatoria - (22.00) - Chiara Simionato. Richmond Olympic Oval. Slittino: singolo D - 3/a discesa - (22.00) - (Sandra Gasparini) - The Whistler Sliding Center. Sci Alpino: Combinata U - Finale - (22.30) - (Werner Heel, Christof Innerhofer, Manfred Moelgg, Dominik Paris) - Whistler Creekside. Pattinaggio Velocit…: 500 m. D - Finale (23.52) - (ev. Chiara Simionato) - Richmond Olympic Oval. Pattinaggio di figura: Singolo U - short program (01.15) - (Paolo Bacchini - Samuel Contesti) - Pacific Coliseum.

MERCOLEDI' 17: Sci di fondo: Sprint TC D - qualificazioni - (10.15) - (Elisa Brocard, Arianna Follis, Magda Genuin, Karin Moroder) - Whistler Olympic Park. Sci di fondo: Sprint TC U - qualificazioni - (10.40) - (Loris Frasnelli, Lukas Hofer, Fabio Pasini, Renato Pasini) - Whistler Olympic Park. Sci Alpino: Discesa Libera D - Finale - (11.00) - (Elena Fanchini, Daniela Merighetti, Lucia Recchia, Johanna Schnarf) - Whistler Creekside. Sci di fondo: Sprint TC D - quarti (12.30) - semifinali (13.20) - Finale (13.45) - (Elisa Brocard, Arianna Follis, Magda Genuin, Karin Moroder) - Whistler Olympic Park. Sci di fondo: Sprint TC U - quarti (12.55 - semifinali (13.30) - Finale (13.55) - (Loris Frasnelli, Lukas Hofer, Fabio Pasini , Renato Pasini) - Whistler Olympic Park. Snowboard: Halpipe U - qualificazioni (13.05) - (Manuel Pietropoli) - Cypress Mountain. Pattinaggio di velocità: 1000 m. U - Finale - (16.00) - (Massimo Anesi) - Richmond Olympic Oval. Slittino: doppio - 1/a discesa - (17.00) - (Christian Obertsolz-Patrick Gruber, Gehrard Plankensteiner-Oswald Haselrieder ) - The Whistler Sliding Center. Short Track: 500 m. D - quarti di finale - (17.00) - (Arianna Fontana). Pacific Coliseum. Snowboard: halfpipe U - semifinale (17.15) - (ev. Manuel Pietropoli) - Cypress Mountain. Short Track: 1000 m. U - batterie - (17.25) - (Nicolas Bean, Yuri Confortola, Nicola Rodigari) - Pacific Coliseum. Slittino: Doppio - Finale - (18.00) -(Christian Obertsolz-Patrick Gruber, Gehrard Plankensteiner-Oswald Haselrieder ) - The Whistler Sliding Center. Short Track: 500 m. D - semifinali - (18.14) - (ev. Arianna Fontana). Pacific Coliseum. Short Track: staffetta 5000 m. U - semifinali - (18.35) - (Nicolas Bean, Yuri Confortola, Claudio Rinaldi,Nicola Rodigari, Roberto Serra) - Pacific Coliseum. Short Track: 500 m. D - Finale - (19.07) - (ev. Arianna Fontana). Pacific Coliseum. Snowboard: halfpipe U - Finale - (19.15) - (ev.Manuel Pietropoli) - Cypress Mountain.