Calcio, le sedi dei prossimi mondiali: Russia nel 2018 e Qatar nel 2022
PDF Stampa
Venerdì 03 Dicembre 2010

La Russia ha battuto la concorrenza dell'Inghilterra, di Spagna-Portogallo e Belgio-Olanda. Per la prima volta nella storia del calcio, dunque, la Russia organizzerà i campionati del mondo. "Faremo la storia insieme, ringrazio tutti e vi assicuro che non ve ne pentirete", ha dichiarato il rappresentante del governo russo, Igor Shuvalov, subito dopo l'annuncio del presidente della Fifa, Joseph Blatter. Ma se la Russia sorride, c’è invece chi piange: l'Inghilterra. La candidatura britannica, data tra le favorite tre le europee, è infatti stata bocciata al primo turno di votazione dei 22 grandi elettori Fifa (i 21 membri dell'Esecutivo più Blatter). La Russia ha ottenuto la maggioranza assoluta al secondo turno su Spagna-Portogallo e Belgio-Olanda. Per i Mondiali 2022, il circus andrà in Qatar, che ha avuto la meglio sugli Stati Uniti. Insomma: dopo la F. 1 i il motomondiale, la pelota…. Intanto la Cina guarda avanti ed è pronta ad avanzare la propria candidatura per il 2026. Il presidente della federazione, Wei Di, spiega: "Ho sempre pensato che fosse una questione di tempo per noi, siamo una grande nazione e siamo pronti per organizzare una Coppa del Mondo e porteremo avanti la nostra candidatura".