Basket Europei U.16, Galles e Malta in semifinale. Possibile storica medaglia per il Titano
PDF Stampa
Venerdì 15 Luglio 2011
SAN MARINO - Tutto secondo pronostico al Multieventi di San Marino nella quarta giornata dei Campionati Europei di Divisione C di basket Under 16 in corso di svolgimento. Tutto facile sia per il Galles contro Gibilterra (70-20), sia per Malta sul Principato di Monaco. Saranno quindi Andorra-Malta (ore 16.30) e San Marino-Galles (ore 19.15) le semifinali di domani, sabato 16, che si preannunciano molto combattute e ricche di contenuti tecnici e agonistici.

 

GALLES – GIBILTERRA 70-20

Poco più di un allenamento per il Galles, che arriva alla sfida con San Marino dopo il 70-20 contro Gibilterra. Partita senza storia, i gallesi hanno fatto vedere ancora una volta le loro armi migliori, fatte di gioco in velocità (non schierano lunghi) e difesa aggressiva. I migliori marcatori sono stati Walsh con 18 punti e Reade con 11.

 

MONACO - MALTA 45-74

Sul velluto anche Malta, partita presto in ghiaccio (74-45 il finale) e possibilità di far giocare chi è sceso poco in campo nelle precedenti sfide. Ancora una volta in evidenza il trio delle meraviglie maltese: il totem Falzon, leader del torneo per punti e rimbalzi, ha chiuso con 25+20 in 28' di utilizzo; Cordina ha aggiunto 17 punti e 10 rimbalzi, Micallef 14 punti. I monegaschi ci hanno provato, ancora in evidenza Generale con 16+6; in doppia-doppia Pieper con 12 punti ed altrettanti rimbalzi.

 

Semifinali imperdibili: la favorita per l'oro, Andorra, cercherà di non farsi sorprendere da Malta: la sfida si preannuncia equilibrata, così come quella tra i padroni di casa e i gallesi: servirà una prestazione ottima dei biancazzuri per non fallire la finalissima di domenica. Il pubblico sammarinese darà la spinta necessaria.