Euro 2012: gli arbitri. Tra i fischietti anche l'italiano Nicola Rizzoli
PDF Stampa
Venerdì 08 Giugno 2012

Sono 12 gli arbitri che dirigeranno le 31 partite di Euro 2012 in Polonia e Ucraina.

La lista è stata stilata il 20 dicembre a Nyon dalla Commissione Arbitrale Uefa. L'Italia sarà rappresentata da Nicola Rizzoli.

Questi gli arbitri scelti: Cuneyt Cakır (Turchia), Jonas Eriksson (Svezia), Viktor Kassai (Ungheria), Bjorn Kuipers (Olanda), Ste'phane Lannoy (Francia), Pedro Proenca (Portogallo), Nicola Rizzoli (Italia), Damir Skomina (Slovenia), Wolfgang Stark (Germania), Craig Thomson (Scozia), Carlos Velasco Carballo (Spagna), Howard Webb (Inghilterra).

Per la prima volta nella storia dei Campionati Europei, gli arbitri avranno un ulteriore supporto a seguito della decisione presa dall'organo legislativo mondiale del calcio, l'Ifab, che ha permesso di continuare l'esperimento dei due assistenti addizionali. Ogni gruppo di ufficiali di gara sarà formato da cinque elementi della stessa nazionalità: un arbitro, due assistenti supplementari in possesso dello status di arbitro Fifa e due assistenti in possesso dello status Fifa.

E' stato inoltre selezionato un ulteriore assistente per ciascun paese, che rimarra' a disposizione fino all'inizio del torneo per sostituire un collega nel caso se ne presentasse la necessità.