Europei di basket, debutto col botto per i Titani con il Galles
PDF Stampa
Lunedì 02 Luglio 2012

SAN MARINO - Ottimo esordio per la Nazionale sammarinese guidata da coach Sergio Del Bianco e Fabio Podeschi, vittoriosa sul Galles 58-53.

I gallesi si sono dimostrati più deboli tecnicamente, ma molto forti fisicamente, grazie anche al metro arbitrale permissivo hanno dato l'impressione a tratti di poter conquistare i due punti, pur rimanendo il match sostanzialmente sempre equilibrato (25-29 Galles all'intervallo lungo). Un grande terzo quarto, chiuso con un parziale di 21-10, ha consentito a San Marino di condurre l'incontro e, lottando con determinazione fino all'ultimo, di conquistare una vittoria fondamentale per il proseguo del torneo.

Buona la prova dei biancazzurri che hanno dimostrato di potersi giocare questo importante appuntamento casalingo, spicca la bellissima prestazione di Enrico Zanotti (16 punti e 12 rimbalzi in 32' sul parquet); in doppia-doppia anche Andrea Raschi, limitato dai falli, con 12 punti e 11 rimbalzi. Al Galles non sono bastati i 16 punti di Nickson.

La partita della formazione di casa è stata preceduta dalla bella cerimonia di inaugurazione, animata dagli sbandieratori e tamburi di San Marino e dagli interventi del Segretario di Stato Fabio Berardi, del presidente federale Gian Primo Giardi e di John Goncalves, vice-presidnete FIBA Europe.

Nel pomeriggio, avevano aperto il torneo Moldavia e Gibilterra, con la vittoria dei primi 81-62, match sempre in controllo. A seguire prova di forza di Malta contro la Scozia, le altre due formazioni del girone di San Marino: Malta del gigante di 2.23 Samuel Deguara (21 punti e 10 rimbalzi in 22' di gioco) si è imposta con autorità 75-64.

I sammarinesi torneranno in campo martedì 3 contro la Scozia, match fondamentale per sognare le semifinali, e mercoledì 4 se la vedranno con Malta (entrambi gli incontri alle ore 19.30).

 
Dal sito http://www.fsp.sm è possibile accedere ai tabellini e statistiche complete.